Agnone sul TIMES di Londra

Qui di seguito riportiamo la traduzione dell’articolo pubblicato recentemente sul TIMES di Londra, nel quale anche la Galasso Immobiliare è stata inserita come referente per il mercato immobiliare locale. Nell’articolo viene sottolineata la bellezza del territorio dell’Alto Molise e la possibilità di approfittare di ottimi affari immobiliari se confrontati con aree del Bel Paese ormai inflazionate ed impossibili per molti potenziali acquirenti.

UN TIPICO CASOLARE IN ITALIA, TUO PER € 3500
Il tuo budget è troppo alto per la Toscana? Perché non scoprire il Molise, meraviglioso e pieno di case convenienti, dice Liz Rowlinson.

Il termine “sconosciuto” è un cliché ben utilizzato dagli agenti immobiliari all’estero, ma quando viene utilizzato per descrivere la regione italiana del Molise è davvero indicato. Mentre la Toscana o la Costiera Amalfitana ormai non interessano più ai “cacciatori immobiliari” britannici, questi invece stanno ormai apprezzando e scoprendo numerose seconde case, proprio in Molise.
La seconda più piccola e meno conosciuta regione d’Italia, incastonata tra Abruzzo, Lazio, Campania e Puglia, è una vera sorpresa, anche per gli italiani, dice Simone Rossi, l’amministratore delegato del portale della casa italiana Gate-Away.com. “E ‘un posto bellissimo che offre così tante grandi opportunità – abbiamo proprietà che hanno bisogno di restauro a partire da prezzi intorno € 4,500. Strategicamente, è una buona posizione da cui partire per raggiungere il Mare Adriatico o le stazioni sciistiche dell’Appennino, ma che altro offre?

“Condivide molte delle stesse tradizioni dell’Abruzzo – da cui è separata dal 1963 – e ha paesaggi di montagna incontaminati con fantastici borghi medievali e castelli collinari” dice Jenifer Landor, un interior designer dal Parco Regina, a nord di Londra, che gestisce corsi di lingua residenziali lì ogni estate. “E’ davvero un autentico luogo per immergersi nelle tradizioni locali e il posto migliore per imparare la lingua Italiana, dato che l’inglese non è molto parlato. I corsi della signora Landor si svolgono in Agnone, una vivace città di 5.000 persone, non lontano dal confine con l’Abruzzo. Questo è probabilmente il luogo più famoso in Molise, qui si trova la fonderia di campane Marinelli, la terza azienda famigliare più longeva al mondo, fondata nel 1040 e fornitore del Vaticano. Landor è legata alla Marinelli attraverso il suo nonno, Leonida, un noto fisico di radiazioni. Il Molise è stato anche la regione natia dei nonni dell’attore Robert De Niro, prima che migrassero a New York. I clienti di Landor studiano in un antico palazzo, per poi immergersi nella vita locale: lezioni di cucina o visite culturali (liveandlearnilalian.com). “A differenza di alcuni paesi Italiani che hanno un aspetto un po’ ‘abbandonato, Agnone invece è molto vivo”, continua Landor. “Il grande centro storico – dove c’erano una volta 300 famiglie che lavoravano il rame a mano – presenta stradine con i ciottoli, decine di chiese, diverse gastronomie ed enoteche. E ‘anche famosa per il suo formaggio. Le migliori varietà di Roma, in cui vengono vendute ad € 36 € al chilo.

Agnone offre anche immobili veramente molto convenienti. Nel quartiere Veneziano – il cuore culturale e artistico del centro storico – è possibile acquistare una casa in pietra da 6 vani, da ristrutturare, per € 35,000. Oppure si può acquistare una antica residenza con cinque camere da letto su tre livelli, con più balconi stile Veneziano, pavimenti originali, una terrazza e un giardino per € I00.000, dice Nicola Galasso, proprietario dell’agenzia Galasso Immobiliare. “Gli acquirenti stranieri generalmente hanno un budget di spesa che si aggira attorno ad € 50.000, preferiscono case indipendenti con giardino o terrazzo panoramico, piuttosto che appartamenti nel centro storico, con almeno due camere da letto e in parte da ristrutturare”, mentre per una casa completamente ristrutturata sono disponibili a spendere all’incirca il doppio, ci dice Nicola. Gli acquirenti esteri stanno aumentando ogni anno – fino ad oggi abbiamo avuto Inglesi, Australiani, Francesi e Irlandesi che hanno visto il loro denaro andare altrove anziché in Toscana “. Ad un cliente Inglese piace il fatto che Agnone non sia la Toscana. “Mi piace la completa assenza di turisti Inglesi con una pessima grammatica italiana, l’isolamento gradevole e il prezzo dei tartufi locali – e la loro presenza anche nei menu più semplici, in particolare con la scamorza (formaggio locale simile alla mozzarella)”, dice lo chef John Varnom, che era l’ex capo delle pubbliche relazioni per la Virgin Records.

Per un altro cliente britannico, Tim Peters, è stata sicuramente l’accessibilità economica. “Come la maggior parte degli Inglesi, conoscevo la Toscana, ma non potevo permettermi una casa a Lucca da € 750.000”, – dice il commentatore di corse di cavalli, che vive in una fattoria vicino a Warwick. “Mentre visitavo l’Abruzzo in auto ho oltrepassato il confine con il Molise e mi sono reso conto che era assolutamente meraviglioso! Ho capito che potrei acquistare un piccolo casolare con tre ettari di uliveto per € 36.500, però non voglio trovarmi in mezzo al nulla quindi sto comprando una casa di tre camere da letto nel centro storico di Agnone per circa € I00.000. Questa è una cittadina ricca di cultura con un sacco di buone pizzerie e bar facilmente raggiungibili a piedi, è situata a 850m sul livello del mare, offre una vista spettacolare sulla vallata del Verrino. Le stazioni sciistiche di Capracotta e Roccaraso distano rispettivamente solo 20 e 45 minuti, mentre in circa 50 minuti si raggiunge la bella città portuale di Termoli sull’Adriatico!! Come suggerisce Peters, al di fuori dei centri abitati gli immobili sono anche più convenienti, nonostante alcune aree della regione sono scarsamente popolate ed in cui si trovano ancora cavalieri che utilizzano le ampie vie (Tratturi) per portare i greggi dall’Abruzzo alla Puglia e viceversa stagionalmente (il Molise è spesso definito come la porta verso il “profondo” sud dell’Italia). A Castelverrino, una graziosa cittadina a sud di Agnone con un centro medievale attorno ad un castello, è possibile acquistare una casa completamente ristrutturata con due camere da letto, immersa tra vigneti e oliveti, per € 65.000. Nel paese di Busso, nei pressi del capoluogo di regione Campobasso, una casa di campagna situata nella valle del tartufo bianco e nero, con un frutteto di fico, costa di € 150,000 (con Gate-Away.com).

Nella scelta di dove acquistare casa in Molise, gli acquirenti devono tener conto che i voli Ryanair da Stansted a Pescara in Abruzzo, forse termineranno alla fine di questa estate.
“Il Molise è più vicino alla Puglia che all’Abruzzo e quindi può essere servito anche dall’aeroporto di Bari, mentre le zone interne del Molise, come la provincia di Campobasso, non sono poi così lontane dall’aeroporto di Napoli (90 minuti), o di Roma che dista circa due ore “, dice il sig. Rossi.